giovedì 8 settembre 2011

En- Baustelle

Se fossi te
Sarei magnifico
Un’orchidea
L’Oceano Atlantico
Brigitte Bardot
Capelli di pensieri neri
Ora che vivo al Nord
Ti amo un po’
Aspiri Marlboro
Mi sorridi
Se fossi uguale a te
Sarei Venere di Milo
Avessi la bellezza classica
Che vive in te
Avessi un giorno o due
L’eternità
Della tua immagine nervosa
Allora io sarei nel vento
Di sinistri boulevard
Una ninfea
Una cometa nera
Una Jaguar
Una star

Per adorare te
La tua libertà
Poche righe
Ma solo per te
Per i tuoi uomini
Per il cabernet sauvignon
Cioé le labbra tue
Ecco perché

Brillassi io
Al pari della tua ceramica
Se lo sfoggiassi io
Quel decolletée
Sarei nel nome del Signore
La tua purezza è nell’essere
Inconsapevole Art Déco
Sei decadentemente nuda... 

2 commenti:

  1. non la conoscevo...
    mi piace...

    RispondiElimina
  2. I sensi sono il primo modo per approcciarci, è vero, fanno sentire l'essenza di una persona, e dopo la vista, credo che nella conoscenza, l'odore, sia fondamentale...

    p.s.
    buona anche questa torta!
    grazie

    RispondiElimina